Ricordando Franco Leoni Lautizi

L’associazione Agevolando, e in particolare la sede di Rimini, partecipa al dolore per la scomparsa del caro Franco Leoni Lautizi.

Franco, sopravvissuto alla strage di Marzabotto, ha dedicato tutta la sua vita a promuovere la cultura della pace, raccontando la sua storia alle giovani generazioni perché gli orrori della guerra di cui è stato vittima non si ripetano più.

Con lui molti di noi avevano tanto in comune: essere cresciuti senza una famiglia al fianco, aver dovuto affrontare la guerra e la disperazione ancora bambini.

Per questo nell’incontro al Csv – Volontarimini e grazie alla collaborazione tra Agevolando e l’Associazione nazionale Vittime civili di guerra – sede di Rimini, di cui Franco era consigliere, sono nate diverse iniziative congiunte.

Ci piace ricordare l’incontro di Franco con i ragazzi e le ragazze a Casa Clementini, il convegno “Vittime e conflitti”, i numerosi incontri e testimonianze nelle scuole ma soprattutto la realizzazione del video: “Voci inascoltate della storia” a cui hanno contribuito anche gli studenti del Liceo A. Serpieri di Rimini e che è stato premiato con una menzione speciale dal Ministero dell’Istruzione al Sermig – Arsenale della Pace.

Ha scritto Aman, uno dei Care leaver di Agevolando, nel ricordare Franco: “Era una persona buona, con un cuore grande. Come me e tanti di noi aveva conosciuto troppo presto la morte e la guerra. Tutto quello che ha fatto sulla Terra continuerà anche dopo di lui e resterà per sempre. Non lo dimenticheremo mai”.

Ci uniamo alle parole di Aman e rivolgiamo il nostro più sincero abbraccio alla famiglia di Franco e all’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra.

Contattaci per saperne di più