News, un notiziario quindicinale

Con la fine del 2023 arriva una novità: il notiziario di Agevolando. Un appuntamento quindicinale sul nostro sito dedicato a tutte le notizie di interesse per il mondo dei Care Leavers e dei giovani. Cosa vi offriamo? News di attualità e cronaca, bandi e progetti istituzionali, notizie dall’estero, opportunità di lavoro e di formazione e tanto altro.

Seguiteci, inviateci eventuali notizie da pubblicare e fateci sapere cosa ne pensate scrivendo alla mail: comunicazione@agevolando.org

Ecco le news 

ISTITUZIONI

La Regione Toscana si mette in evidenza confermando la sua partecipazione al Progetto “Care Leavers” con un Intervento da 455.000 euro. Si tratta di una serie di iniziative di sostegno per ragazzi e ragazze concentrato nei tre anni successivi al compimento del diciottesimo anno. In Toscana, la sperimentazione nazionale è stata avviata nel 2019 su tre ambiti territoriali e si è progressivamente ampliata fino a coinvolgere dieci ambiti nel 2023. Per saperne di più clicca sul link.

MEDIA LOCALI

Su Rai Molise un servizio che informa sul finanziamento da 62.500 euro dedicato ai care leavers della regione per offrire percorsi di accompagnamento all’autonomia all’interno del progetto “Care Leavers”. Clicca qui per vedere il servizio o leggi qui l’articolo pubblicato sul Giornale del Molise.

Ci spostiamo in Sicilia, a Licata dove anche in questo Comune è attiva la sperimentazione dedicata ai Care Leavers, il riferimento in un articolo (clicca qui) dove si cita l’ordine del giorno con il punto in discussione nel consiglio comunale.

OPPORTUNITA’

Che opportunità ci sono questa settimana? Il bando Servizio Civile Universale 2023/ 2024 per 753 volontari. Attenzione: sono previste riserve per i Care Leavers mentre le domande vanno inviate entro il 22 dicembre. Più informazioni al link

“Come sono cambiate le competenze di singoli cittadini o gruppi attraverso un’immagine, anzi due”. Interessante il concorso della Regione Emilia Romagna: Clic, dove con le immagini si deve raccontare il futuro attraverso storie di formazione e competenze. Rivolto a cittadini, scuole, enti di formazione, università, organizzazioni del Terzo settore, enti pubblici e imprese, affinché siano loro i protagonisti e i testimonial del messaggio. Per partecipare clicca qui.  

E infine il bando per artisti e creativi under 25. Tutte le informazioni qui

 

INVITO ALLA LETTURA 

Una recensione su Coabitazioni solidali, un libro molto interessante a cui ha contribuito anche Agevolando. Per leggere l’articolo clicca qui

MEDIA E SITI INTERNAZIONALI

Superiamo la Manica per approdare in Gran Bretagna, più precisamente a Sheffield dove, come riporta un articolo del quotidiano Star, il consiglio comunale sta discutendo l’esito di un’indagine in cui si sostiene che i “Care Leavers, in quel territorio, devono affrontare maggiori ansie, difficoltà finanziarie e discriminazioni. I giovani che lasciano l’accoglienza in comunità hanno affermato di essere stigmatizzati”. C’è stato per loro un confronto con i membri del Consiglio comunale di Sheffield a cui hanno riferito di “ulteriori difficoltà”. Qui l’articolo.

Care Leavers

Restiamo in Gran Bretagna, a Kirklees. Siamo in un borgo metropolitano del West Yorkshire con capoluogo Huddersfield. Cosa succede? Un’iniziativa molto interessante. Leggiamo dall’articolo: “I care Leaver di Kirklees potranno godere di attenzione per le feste grazie al Comune e ad altre organizzazioni del distretto. Per alcuni ragazzi c’è il rischio di trascorrere il Natale da soli mentre altri festeggiano con la famiglia: questo può comportare l’isolamento in un momento particolarmente difficile. Quindi, insieme ai nostri partner, stiamo intervenendo con un evento per il pranzo di Natale, riunendo i care Leaver per pranzare insieme, divertirsi e trascorrere del tempo in amicizia. Il finanziamento è stato offerto dall’organizzazione benefica locale One Community Foundation, mentre c’è stato ulteriore sostegno dalla Gold from the Stone Foundation e donazioni da Waitrose. L’Huddersfield Town FC metterà in palio i biglietti per le partite”. Una bella iniziativa, qui l’articolo completo.

Da noi non passa Babbo Natale?

E’ tempo di Feste, è tempo di regali ma è anche tempo per essere solidali. Noi volontari di Agevolando vorremmo andare a trovare i nostri ragazzi durante queste Feste senza arrivare a mani vuote. Nei nostri appartamenti vivono 50 ragazzi. Per loro il Natale è spesso sinonimo di solitudine, di nostalgia, di tristezza.

Anche tu puoi aiutarci a “scaldare” le loro case offrendo il tuo contributo per farci arrivare da loro con un regalo, un pensiero che possa contribuire a rendere più sereni questi giorni per tutti loro. Più raccogliamo e più il regalo sarà significativo. Sappiamo che non tutti possono contribuire economicamente ma anche condividere questa richiesta con la tua rete di amici e conoscenti o inviare anche solo un piccolo contributo simbolico di incoraggiamento è di grande aiuto. Ti ringraziamo anticipatamente per il tuo tempo e la tua considerazione. La tua generosità farà una differenza preziosa per il Natale di questi giovani.

Grazie ancora

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da Agevolando!

Per contribuire con pochi click:

Con PayPal – cliccando su questo link https://www.paypal.me/AGEVOLANDO
Con Satispay – cliccando su questo link direttamente dal telefono dove hai installato l’app https://www.satispay.com/app/pay/shops/6f911c6a-a01e-4f38-9eac-685d5822c409

Oppure
Con bonifico bancario – IBAN IT89G0306909606100000018280 (Banca Intesa Sanpaolo)

IMPORTANTE: scrivi nella causale “un Buon Natale ai ragazzi”

Grazie di cuore!

Contattaci per saperne di più