Home » Blog » #5buoneragioni presenta

5 buone proposte

 
 

#5buoneragioni presenta

5 buone proposte

 

“Le parole degli altri” – Nisida 27 Maggio 2016

“Le parole degli altri” – Nisida 27 Maggio 2016

Venerdì 27 maggio 2016 presso il Centro Europeo di Studi di Nisida (Napoli) del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità si terrà  l’incontro...

 
Conclusi i laboratori: “Maggiorenni si diventa”

Conclusi i laboratori: “Maggiorenni si diventa”

Si è concluso a Rimini il primo ciclo di laboratori promossi da Agevolando: “Maggiorenni si diventa”. Hanno partecipato tanti ragazzi delle comunità/case-famiglia...

 
Comunicato stampa – “La recidiva dell’accoglienza è un problema per molte giovani”

Comunicato stampa – “La recidiva dell’accoglienza è un problema per molte giovani”

Molte le giovani madri accolte con bambino in comunità provenienti da precedenti esperienze di accoglienza “fuori famiglia In occasione della Settimana del...

 
Fermiamo l’abolizione dei Tribunali per i Minorenni

Fermiamo l’abolizione dei Tribunali per i Minorenni

L’Associazione Agevolando ha scelto di aderire alla petizione lanciata su Change.org per chiedere ai Senatori che compongono la commissione giustizia di stralciare...

 
 
#5buoneragioni presenta 5 buone proposte
per accogliere i bambini che vanno protetti
Incontro con le istituzioni e la stampa
Firenze, Lunedì 9 Marzo 2015
Istituto degli Innocenti, Piazza della SS. Annunziata 12
Ore 10.00-13.30
Da qualche anno è cresciuto l’interesse di trasmissioni televisive e testate della carta stampata per i bambini e i ragazzi allontanati dalla loro famiglia in seguito a un provvedimento del Tribunale per i minorenni.
Per questa ragione i promotori dell’iniziativa – l’associazione Agevolando, il Coordinamento Italiano Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia (CISMAI), il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), il Coordinamento Nazionale Comunità per Minori (CNCM), Progetto Famiglia e Sos Villaggi dei Bambini – hanno ritenuto fosse arrivato il momento di raccontarsi, invece di “essere raccontati”, di far conoscere i volti, le esperienze e i numeri che riguardano un lavoro difficile e appassionante: quello di aiutare un bambino, una ragazza, i loro genitori, a “ripartire”, a ricostruire la propria vita dopo una vicenda difficile e, a volte, drammatica.
È stata dunque preparata una fotografia dettagliata della situazione, attraverso un’analisi dei dati disponibili, ed è stato dato spazio ai ragazzi che sono stati in comunità, ai genitori che hanno accompagnato i loro figli in questo percorso, agli operatori che da molti anni sono impegnati in questo settore. Questo a partire dal manifesto “#5 buone ragioni per accogliere i bambini e i ragazzi che vanno protetti”, nato per chiarire all’opinione pubblica alcuni aspetti fondamentali che riguardano i minorenni allontanati dalla loro famiglia.
Il tour italiano per la diffusione del manifesto è stato inaugurato il 17 luglio 2014 a Roma presso il Parlamento, è proseguito a Trento il 26 novembre e in contemporanea il 29 gennaio a Milano, Bologna, Napoli, Bari, Torino, e Palermo, successivamente il 27 Febbraio è arrivato anche ad Ancona.
La tappa di Firenze all’Istituto degli Innocenti del 9 Marzo 2015 è la conclusione di questo percorso in cui a partire dalle #5buoneragioni presenteremo alle Istituzioni competenti le nostre 5 buone proposte per migliorare il sistema di presa in carico dei minorenni “fuori famiglia” e assicurare qualità e trasparenza nelle strutture di accoglienza.
#5buoneproposte Comunicato stampa
Programma
Manifesto #5buoneproposte

 

Iscrizione:
Per partecipare all’incontro è necessario registrarsi entro Venerdì 7 Marzo alle ore 15 utilizzando il seguente link:
http://goo.gl/2PNLnJ

 

Per info
5buoneragioni@gmail.com
Mariano Bottaccio: 329 2928070  ufficio.stampa@cnca.it
Elena Cranchi: 340 9796363  elena.cranchi@sositalia.it
Sara Ficocelli: 392 0771851  ufficiostampa@cismai.org
Silvia Sanchini: 347 1660060  ufficiostampa.agevolando@gmail.com
 

Nessun commento

Lascia tu il primo commento!

Lascia un commento


 

Agevolando su Facebook