Blog

Vorremmo contare di più! La prima conferenza del Care Leavers Network della Liguria

Si è svolta lunedì 9 dicembre dalle 15,30 alle 18,30 nella Sala Cristoforo Colombo della Regione Liguria a Genova, la Conferenza regionale del Care Leavers Network della Liguria promossa dall’associazione Agevolando in collaborazione con Cnca (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) e con il finanziamento del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali – Avviso n.1/2017. 

“L’accoglienza con i nostri occhi!”, titolo dell’evento in cui i giovani care leaver hanno presentato le loro attività e le loro riflessioni sui percorsi di accoglienza in comunità, casa-famiglia e affido.

Si tratta di un gruppo di 15 ragazze e ragazzi tra i 16 e i 19 anni provenienti dalle province di Genova e Savona, che sono stati accolti o che tuttora vivono in comunità di accoglienza/casa-famiglia/affidamento.

I ragazzi hanno presentato a professionisti e decisori politici dieci Raccomandazioni per migliorare il sistema di accoglienza e la fase dell’uscita (in allegato il documento completo). Chiedono maggiore informazione, cura delle famiglie di origine come risorsa, sostegno psicologico garantito (ma libero per scelta), maggiori spazi di incontro e discussione, la creazione di gruppi e iniziative di partecipazione attiva. Ma soprattutto chiedono di essere messi al centro: “A volte abbiamo la sensazione che certe decisioni vengano prese senza nemmeno chiedere la nostra opinione e veniamo informati solo a cose fatte. Eppure, anche noi vogliamo dire la nostra, e potremmo anche avere buone idee. Vorremmo contare di più, essere tenuti più in considerazione”

Durante la conferenza sono intervenuti per i saluti istituzionali: Federico Zullo, presidente Associazione Agevolando; Federica Scimone, Funzionaria del Settore regionale politiche sociali, terzo settore, immigrazione e pari opportunità; Giovanni Cabona, Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Liguria.

Maria Chiara Vita Finzi, direttrice di Agevolando, ha poi presentato il progetto Care leavers network.

Di seguito i ragazzi e le ragazze del Care Leavers Network Liguria insieme a Samanta Ferri, coordinatrice regionale del progetto, e ad Agnese Antoci, Enrico Marchetti e Valeria Tranchina (studenti dell’Università di Genova) hanno presentato le loro Raccomandazioni e dialogato con le istituzioni. 

Hanno risposto alle sollecitazioni dei care leaver: Cinzia Catzeddu e Federica Scimone, Funzionarie del Settore regionale politiche sociali, terzo settore, immigrazione e pari opportunità e referenti Fondo per i neomaggiorenni; Luca Villa, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Genova; Dario Arkel, Responsabile dell’Ufficio del Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Liguria; Giovanni Cabona, Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Liguria; Andrea Traverso e Andrea Maragliano, Dipartimento di Scienze della Formazione dell’ Università degli studi di Genova; Rossana Spigoli, Federsolidarietà. Ha moderato l’evento Juri Pertichini(Arciragazzi, Gruppo Crc, Pidida).

L’evento è stato realizzato in collaborazione con l’Ordine degli assistenti sociali della Liguria, Università degli studi di Genova, Disfor, Pidida Liguria, Progetto Città Cooperativa sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *