BlogBolognaFerraraRavennaRimini

Un anno in compagnia della rete degli “Sportelli del neomaggiorenne” e novità 2019

Attività allo Sportello del neomaggiorenne di Ferrara

Informazioni su casa, lavoro e documenti, formazione e orientamento. Ma anche punti di incontro e reti territoriali.

Gli “Sportelli del neomaggiorenne” di Agevolando sono tutto questo, e molto di più, e un altro anno si è concluso ricco di successi e novità.

Al momento gli Sportelli sono attivi nelle città di Rimini, Ravenna, Bologna e Ferrara. Sul sito www.sportellodelneomaggiorenne.it è possibile inoltre trovare informazioni utili relative ad altre città. A Milano a breve lo Sportello sarà operativo non più solo su appuntamento ma in pianta stabile ed è prossima anche l’apertura dello Sportello di Verona.

Un progetto che cresce ma al tempo stesso si modifica, per venire incontro alle esigenze dei ragazzi e delle ragazze che si rivolgono a questo servizio e alle crescenti difficoltà che i “care leavers” sono costretti ad affrontare.

“Realizziamo sia attività individuali che di gruppo” spiega Sara Galli, coordinatrice dello sportello “Together” di Bologna“Quest’anno lo Sportello ha raddoppiato le giornate di apertura e grazie anche alla presenza dei volontari possiamo garantire la nostra presenza sia il martedì che il venerdì pomeriggio. Cerchiamo di personalizzare gli interventi sulla base delle esigenze dei ragazzi e offrire risposte, non certo risolutive, ma che siano il più possibile cucite su misura per loro”.

D’accordo Katia Dal Monte, che coordina lo Sportello “Link” di Ravenna: “A Ravenna lo Sportello risponde a un bisogno concreto, riceviamo molte richieste. Anche per noi quest’anno c’è stata un’importante novità, con il trasferimento presso la sede dell’Informagiovani. Insieme a me collaborano alle attività Fabiana, Lucia e Marco che si occupano dell’accoglienza dei ragazzi ma anche dell’attivazione di tirocini o della ricerca di casa e lavoro. Il nostro punto di forza è prenderci cura dei ragazzi in maniera individualizzata, privilegiando la qualità sulla quantità, e dando priorità ai ragazzi in situazione di forte emergenza”.

Un pomeriggio allo Sportello del neomaggiorenne di Rimini

Anche gli Sportelli di Rimini e Ferrara hanno novità in cantiere per il 2019. In partenza a Ferrara il ciclo di incontri “Meet up… Libera il pensiero fuori dagli schemi”, nell’ambito delle azioni del progetto “Never alone”. Obiettivo degli incontri è confrontarsi sulle tematiche tipiche dell’adolescenza (amicizia, costruzione della propria identità, cambiamenti in atto…) in maniera spontanea e costruttiva.

A Rimini in partenza la terza edizione del laboratorio “Mi emoziono!” dedicato a emozioni e affettività/sessualità e presto una grandissima sorpresa che sarà il frutto del laboratorio di scrittura autobiografica condotto lo scorso anno per noi da Lorenza Ghinelli.

In media circa 50 ragazzi in ogni provincia partecipano alle attività degli Sportelli, per un totale di oltre 1000 accessi in un anno tra Bologna, Rimini, Ravenna e Ferrara. I ragazzi, tra i 16 e i 26 anni, si rivolgono principalmente agli Sportelli per ricevere un aiuto nella ricerca di casa e lavoro ma anche per organizzare eventi, incontrare altri ragazzi e i volontari, partecipare alle iniziative correlate (tornei, gite, cene…). Molti sono i minorenni non accompagnati o di origine straniera. Alcuni ragazzi diventano a loro volta volontari attivi, mettendosi  a disposizione per aiutare e accompagnare altri ragazzi nella sfida di diventare grandi.

I nostri sportelli non intendono certo sostituirsi ai servizi già esistenti, ma semplicemente offrirsi come punto di raccordo e risposta per una specifica popolazione di giovani che, spesso, non hanno alcun tipo di aiuto o riferimento dopo la maggiore età. Il nostro obiettivo non è offrire risposte esaustive ma facilitare dei processi e mantenere viva una rete di relazioni e contatti utili per i ragazzi e gli operatori del sociale.

Potete trovarci a:

  • Rimini, il giovedì dalle 16 alle 19 presso il Centro giovani RM25 (Corso d’Augusto 241). Per info: rimini@agevolando.org – Facebook: Agevolando Rimini
  • Ravenna, il giovedì dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 18,30 presso Informagiovani (via L. Longhi 9). Per info: ravenna@agevolando.org – Facebook: Agevolando Ravenna
  • Bologna, il martedì e il venerdì dalle 17 alle 20 presso Case Zanardi (via Capo di Lucca 37). Per info: bologna@agevolando.org
  • Ferrara, il martedì dalle 16 alle 19 presso Informagiovani (piazza Municipale 33). Per info: ferrara@agevolando.org – Facebook: Agevolando Ferrara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *