Privacy Policy – Agevolando

Policy di Agevolando per la partecipazione attiva dei care leavers

 

Agevolando considera i care leavers come una parte vitale dell’organizzazione e desidera vederli crescere e maturare in un ambiente sano e sicuro.

Il nome del responsabile della protezione dei minori per il gruppo è stato approvato nel verbale del direttivo del 5 aprile 2018.

Obiettivi Agevolando opera nell’ambito del disagio sociale e della promozione del benessere e della partecipazione di minorenni e di neo-maggiorenni che vivono fuori dalla loro famiglia d’origine.

L’obiettivo che si pone è quello di limitare i danni che possono derivare dall’assenza di supporto sociale per tutti quei ragazzi/e che, una volta divenuti maggiorenni, si trovano a dover fare i conti con la conclusione del loro percorso residenziale in comunità e/o in affido familiare privi o carenti di risorse personali e sociali necessarie per raggiungere un sufficiente grado di autonomia dal punto di vista abitativo, lavorativo e relazionale.

 

Rappresentante per la protezione dell’infanzia

Il Direttivo ha nominato un rappresentante per la protezione dei minori, il cui nome è visualizzato nel verbale datato 5 aprile 2018.

Se qualche lavoratore ha dei problemi di sicurezza riguardanti i minori, dovrebbe discuterne con lui / lei. Lui / lei assumerà le seguenti responsabilità:

  • Garantire che la politica venga messa in pratica;
  • Essere il primo punto di contatto per problemi di protezione dei minori;
  • Tenere traccia delle preoccupazioni espresse in merito ai problemi di protezione dei minori;
  • Portare qualsiasi preoccupazione relativa alla protezione dei minori all’avviso del comitato di gestione e contattare l’autorità locale, se necessario;
  • Garantire che il personale retribuito e i volontari ricevano un’adeguata supervisione;
  • Garantire che tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione siano a conoscenza dell’identità del rappresentante per la protezione dell’infanzia.

La politica sarà riveduta su base annuale per garantire che stia raggiungendo i suoi obiettivi.

 

 

Viaggi / Escursioni

 

Durante l’organizzazione di un viaggio / uscita assicurarsi che sia stato completato un modulo informativo / consenso del viaggio / uscita. Questo include dettagli sul viaggio e una sezione per i genitori per dare il loro consenso. Questi devono essere restituiti prima che l’evento si svolga e devono essere portate in viaggio con le informazioni di gruppo / i moduli di consenso compilati. (Se un modulo informativo / consenso di gruppo non è già stato compilato per un bambino o un giovane, sarà necessario che venga completato).·         Assicurare che vi sia un’assicurazione adeguata per il lavoro e le attività.

 

Sicurezza dei ragazzi e delle ragazze

1.    Assicurati che l’area che stai utilizzando per le attività sia idonea allo scopo.

2.    Assicurati che tutti i lavoratori e gli assistenti sappiano

·Dove si trova il telefono di emergenza e come farlo funzionare

·Dove si trova il kit di primo soccorso

3.    Se auto private sono utilizzate per una gita, i conducenti devono essere approvati dal direttivo, essere adeguatamente assicurati, aver riposato prima di guidare e disporre di patenti con tutti i punti. Dovrebbe esserci sempre almeno un’altra persona responsabile (16 anni o più) in ciascun veicolo. Tutti i veicoli devono essere dotati di cinture di sicurezza complete, non solo di cinture di sicurezza subaddominale . Le cinture di sicurezza devono essere sempre utilizzate.

 

Nuovi Lavoratori

I lavoratori e gli assistenti sono di gran lunga la risorsa più preziosa che il gruppo ha per lavorare con i giovani.

Al momento del reclutamento e della selezione di lavoratori retribuiti e volontari verranno prese le seguenti misure:

·Completamento di un modulo di domanda;·

·Un colloquio con tre persone del Direttivo, che prenderà la decisione finale;

·Identificazione dei motivi di lacune nel lavoro e altre incongruenze nella domanda;

·Verifica dell’identità dei candidati (passaporto, patente di guida, ecc.);

·Raccogliere riferimenti prima che la persona inizi il lavoro;

·Prendere consigli appropriati prima di assumere qualcuno con precedenti penali;

·Supervisione di lavoratori retribuiti e volontari;

·Un rappresentante per la protezione dei minori nominato nel Comitato di gestione.

 

Formazione

È un grande vantaggio se i lavoratori intraprendono una formazione regolare per questo tipo di lavoro. Il Direttivo dovrebbe tenere i lavoratori informati dei corsi pertinenti.

Cos’è la protezione dell’infanzia?

La protezione dell’infanzia è la risposta ai diversi modi in cui la salute fisica, emotiva, intellettuale e spirituale di un giovane o di un bambino viene danneggiata dalle azioni di un’altra persona. Cosa dovresti fare:

1.    Ascolta il minore

2.    Guardalo direttamente e non promettete di mantenere segreti prima di sapere cosa sono, ma fai sempre sapere al minore se, e perché, lo dirai a qualcuno

3.    Prendi sul serio ciò che ti è stato detto e aiuta il minore a fidarsi dei propri sentimenti. Prendi nota di esattamente ciò che ti viene detto per evitare ipotesi e congetture.

Cose da dire o fare:

·“Quello che mi stai dicendo è molto importante”

·“Non è colpa tua”

·”Mi dispiace che questo sia successo / stia accadendo”

·”Hai fatto bene a parlare con qualcuno”

·“Quello che mi stai dicendo non ti dovrebbe capitare e io troverò il modo migliore per aiutarti”·

Appunta delle note subito dopo l’evento. Prova a scrivere esattamente quello che ha detto il giovane o il bambino. Evita ipotesi o congetture.

 

Questa politica è stata adottata dal Direttivo il 5 aprile 2018.