Eventi

Premiate due “aziende inclusive” a Piacenza

La Gastronomia Basulon di Piacenza premiata da Agevolando.

 

Abbiamo premiato ieri, mercoledì 17 ottobre, il ristorante “La Sosteria” e la gastronomia “Basulon” di Piacenza.

Alle aziende è stato consegnato da Anna Bolognesi e Danila Giaffreda l’attestato di “Azienda inclusiva” per il contributo all’avvio al lavoro di due giovani cresciute “fuori famiglia”.

Le due aziende hanno infatti partecipato al progetto “Più in L.A. Ragazzi” (Più inclusione, lavoro, autonomia per i ragazzi) che prevede diverse azioni per la formazione e l’avviamento al lavoro, l’inclusione sociale e l’autonomia di giovani in uscita da percorsi in comunità, affido o casa-famiglia.

In 5 anni sono state in Italia ben 75 le aziende responsabili coinvolte, 55 i ragazzi assunti. Dal 2018 il progetto è stato esteso anche alla provincia di Piacenza grazie al contributo di Fondazione Vismara, Fondazione Canali e Fondazione Mission Bambini che hanno sostenuto il progetto.

Presenti alla premiazione anche Samuela Castellotti della Fondazione Mission Bambini e Maria Grazia Canali della Fondazione Canali.

Ha commentato Paolo Cassinari, de La Sosteria: “Tutte le persone che entrano in uno staff portano qualcosa: bisogna confrontarsi anche con i difetti e saper gestire queste dinamiche. La giovane inserita nella nostra azienda aveva una storia difficile rispetto agli altri colleghi, che hanno però accolto le sue paure comprendendola e aiutandola. Anche tra i colleghi è così cresciuta l’attenzione relazionale, requisito molto importante in un’azienda e la ragazza ha saputo portare un valore aggiunto al gruppo”.

Un particolare ringraziamento va alla cooperativa Kairos, partner del progetto e ad Alessandra Tibollo, tutor delle due ragazze.

La premiazione del ristorante La Sosteria a Piacenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *