BlogEventi

“Non lasciateci soli, aiutateci a tirar fuori il meglio di noi”. Le riflessioni del Care Leavers Network della Sardegna

Si è svolta lunedì 17 giugno, all’Università di Sassari, presso il Dipartimento di Scienze dell’Uomo e della Formazione, la Conferenza Regionale del Care Leavers Network della Sardegna promossa dall’associazione Agevolando in collaborazione con Cnca (Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza) e con il finanziamento del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali – Avviso n.1/2017.

“L’accoglienza con i nostri occhi!”, titolo dell’evento in cui i giovani care leavers hanno presentato le loro attività e le loro riflessioni sui percorsi di accoglienza in comunità, casa-famiglia e affido.

Si tratta di un gruppo di 10 ragazze e ragazzi tra i 16 e i 25 anni provenienti dalle province di Sassari e Nuoro, che sono stati accolti o che tuttora vivono in comunità di accoglienza/casa-famiglia/affidamento.

I ragazzi hanno preso la parola pubblicamente davanti ai presenti per esprimere le loro opinioni. Così hanno esordito: “Nessun libro, nessun racconto potrà mai farvi capire fino in fondo come ci sentiamo… Disorientati, arrabbiati…soli! Abbiamo bisogno di rispetto, di affetto e di calore… per poter tirare fuori il meglio di noi!”. I ragazzi hanno poi chiesto agli educatori e agli assistenti sociali trasparenza, rispetto della privacy, affetto sincero: “Non giudicateci! Aiutateci a capire cosa succede (e anche dove sbagliamo), ma senza etichettarci come casi disperati o fallimenti…”.

Infine un accenno al progetto “Prendere il volo”, realizzato dalla Regione Sardegna: unica legge regionale nel panorama italiano a sostegno dei care leavers“Il progetto ‘Prendere il volo’ della Regione Sardegna è davvero una bellissima opportunità per il nostro futuro e per questo chiediamo alla Regione di poter essere ascoltati durante il percorso, per poter sentire direttamente da noi come vanno le cose, se abbiamo incontrato difficoltà e quali obiettivi stiamo raggiungendo”, hanno affermato i care leavers sardi.

Durante la conferenza sono intervenuti e hanno interagito con le parole dei ragazzi: Battistina Oliva, responsabile dell’area minori del Comune di Sassari, Fabio Pruneri, presidente del corso di laurea in Scienze dell’Educazione, Maria Lucia Piga, presidente del corso di laurea in Servizio Sociale, Stefania Manca, Direttore Generale delle Politiche Sociali Regione Sardegna, Filippo Dettori, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Sassari, Stefania Palmas, Giudice presso il Tribunale per i Minorenni di Sassari, Antonella Murgia, Consiglio dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Sardegna, Marco Pondi, Educatore e coordinatore della Comunità per minori “Il Sogno” di Sassari.

A illustrare il percorso che ha portato alla conferenza e le attività svolte Diletta Mauri (coordinatrice nazionale del progetto Care Leavers Network Italia) e Daniela Cocco (referente per la Sardegna): “È stato un momento davvero forte ed emozionante. Ma la vera sfida è ora: questi giovani senza una rete familiare hanno il diritto di essere adeguatamente sostenuti nel loro percorso di vita”.

Ha moderato l’incontro Luisa Pandolfi, ricercatrice di Pedagogia Sperimentale presso l’Università di Sassari, che ha così commentato: “I ragazzi hanno chiesto di essere ascoltati ‘davvero’ e ‘non per finta o in teoria’. Durante la conferenza è emerso un ascolto autentico e attento da parte delle varie figure professionali ed istituzionali presenti, che si è declinato anche nell’assunzione di alcuni impegni concreti. Ritengo che il percorso svolto dai giovani care leavers nell’ambito del progetto sia stato per loro un’importante occasione di scambio, confronto, riflessione e acquisizione di maggiore consapevolezza personale”.

L’evento è stato realizzato con il patrocinio di: Ordine degli assistenti sociali della Regione Sardegna, Comune di Sassari, Comune di Nuoro e in collaborazione con: Università degli studi di Sassari, coop. sociale La Fenice, Salesiani per il sociale, coop. Il Mandorlo, Rifugio Gesù Bambino, Salesiani Sardegna Coop. Il Sogno.

 

Per info: cln.sardegna@agevolando.org (Daniela Cocco)

A questo link è possibile scaricare il documento con le Raccomandazioni del Care Leavers Network della Sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *