Blog

“Casa Dolce Casa”, una casa per neomaggiorenni provenienti da esperienze “Fuori Famiglia”

COMUNICATO STAMPA:
L’ASSOCIAZIONE AGEVOLANDO, OPERA DIOCESANA GIOVANNI XXIII, COOPERATIVA CONOSCENZA E DIALOGO DANNO VITA AL PROGETTO “CASA DOLCE CASA”, UNA CASA PER NEOMAGGIORENNI PROVENIENTI DA ESPERIENZE “FUORI FAMIGLIA” E LABORATORI PROFESSIONALIZZANTI

Bologna, 24 Novembre 2014

Ha aperto ufficialmente le porte Sabato 22 Novembre la casa per neomaggiorenni provenienti da esperienze residenziali “fuori famiglia” che ha sede a Fusignano, in provincia di Ravenna. La casa rientra nel progetto “Casa dolce casa” promosso dall’Associazione Agevolando, dall’Opera Diocesana Giovanni XXIII e dalla Cooperativa Conoscenza e Dialogo, entrambe con sede a Piangipane (RA).ag porta

Obiettivo del progetto è quello di sviluppare un’attività di supporto ed accompagnamento abitativo, lavorativo, all’autonomia di giovani in uscita da percorsi di tutela (accoglienza in comunità, case famiglia, affido familiare) attraverso la gestione di una proprietà in comodato d’uso per neomaggiorenni “fuori famiglia” e la realizzazione di laboratori creativi e professionalizzanti con giovani in situazione di disagio sociale e familiare.
L’appartamento ospita attualmente tre ragazzi, ex ospiti del Convitto gestito dall’Opera Diocesana e che hanno frequentato un corso di formazione professionale, e potrà in tutto ospitare sei ragazzi provenienti da esperienze “fuori famiglia” e che abbiano un’attività lavorativa che permetta loro di compartecipare alle spese di gestione della casa, con modalità e tempi definiti da un “contratto individuale”, sottoscritto con ognuno di loro.

ag dentroLa collaborazione alla gestione del progetto sarà realizzata attraverso la messa in campo delle risorse, delle competenze e dell’esperienza, delle organizzazioni coinvolte, in particolare: l’Opera Diocesana Giovanni XXIII ha sottoscritto l’accordo in comodato d’uso con la proprietaria dello stabile, Agevolando si occuperà della gestione dell’immobile abitativo, dell’affiancamento ai ragazzi nei percorsi di inserimento sociale e lavorativo, della creazione di una rete di Associazioni/Enti con i quali collaborare e realizzare iniziative sociali, la Cooperativa “Conoscenza e dialogo”, in collaborazione con Opera Diocesana, si occuperà della realizzazione di attività laboratoriali con l’ausilio di docenti specializzati.

ag cucinaReferente del progetto per l’Associazione Agevolando sarà Katia Dal Monte, segretaria nazionale dell’Associazione e responsabile della sezione ravennate: L’appartamento vuole essere un’opportunità di riscatto per quei giovani che hanno vissuto per un certo periodo fuori dal contesto famigliare e che in molti casi hanno attraversato confini per vivere una vita migliore. I volontari accompagneranno i ragazzi, che attraversano una fase delicata e controversa della loro vita, sostenendoli nelle loro esigenze e progetti, offrendo strumenti utili all’integrazione sociale. Per i volontari e i ragazzi stessi si apre una nuova sfida, che vuole superare il concetto di assistenzialismo, puntando allo sviluppo delle capacità di resilienza e del protagonismo esistenziale!”.

ag pratoImportante sarà anche la collaborazione con i servizi sociali pubblici (in particolare con i comuni di Ravenna, Fusignano, Alfonsine), con altri enti e associazioni privati e con una rete di volontari.
In particolare in questo momento utili per l’avvio del progetto si cercano persone disponibili a donare biciclette e abiti in buono stato o ad offrire il loro tempo per supportare i ragazzi nel loro percorso di autonomia.

Per informazioni e per eventuali donazioni:
Agevolando Ravenna
agevolandoravenna@gmail.com
Katia Dal Monte 339.683.64.63
www.agevolando.org
IBAN: IT30 D033 5967 6845 1030 0012 148 c/o Banca Prossima

CHI SIAMO

L’Associazione Agevolando nasce nel 2010 su iniziativa di ex-ospiti di comunità per minori “fuori famiglia” ora impegnati attivamente nel sociale. Obiettivo principale dell’associazione è quello di valorizzare e sostenere giovani ex-ospiti di comunità per minori e/o di famiglie affidatarie attraverso la promozione della loro partecipazione individuale e sociale. www.agevolando.org

L’Opera Diocesana Giovanni XXIII si trova a circa 10 chilometri da Ravenna, a Piangipane. Promuove attività di formazione professionale per giovani adulti, uomini e donne, occupati o disoccupati, per aiutarli ad acquisire capacità e conoscenze del lavoro e ad operare in esso in modo aggiornato secondo le continue innovazioni tecnologiche e metodologiche. L’Ente progetta costantemente attività formative in vari settori produttivi rispondenti ai bisogni specifici del territorio, d’intesa con gli Enti Pubblici e con oltre 400 aziende con le quali collabora. http://www.alfacfp.com/

La Cooperativa Conoscenza e Dialogo nasce dall’esperienza dell’Opera Diocesana Giovanni XXIII rilevandone gli strumenti necessari a costruire un progetto di accoglienza in Comunità residenziale per giovani migranti MSNA (minori stranieri non accompagnati). http://conoscenzaedialogo.jimdo.com/

Comunicato stampa 2014 11 24

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *