Blog

Buone notizie per le case-famiglia del Lazio

La Regione Lazio ha deciso con una delibera della giunta di Nicola Zingaretti di aumentare le risorse destinate all’accoglienza di minori e disabili che vivono in case famiglia, stanziando da 3 a 6,4 milioni di euro l’anno. È un aumento del 30% circa rispetto all’attuale situazione per rispondere ai bisogni delle persone più fragili, innanzitutto i bambini, che vivono in casa famiglia. L’Assessore Rita Visini non ha dimenticato inoltre i bambini in stato di abbandono con disabilità complessa che vivono in casa famiglia e per i quali sono previste maggiorazioni delle rette minime.
Ha commentato Luigi Vittorio Berliri, presidente di Casa al Plurale: “Un grande passo in avanti ottenuto dopo anni di lavoro; e adesso attendiamo risposte sugli impegni assunti su bambini disabili e integrazione sociosanitaria degli adulti con disabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *