BlogTrento

Ascolto e partecipazione: la parola ai care leavers di Trento

 

“Quando mi è stato chiesto di introdurre e moderare un convegno sull’ascolto del minore nei procedimenti di tutela, ho subito pensato che il miglior modo per parlare di ascolto dei minori fosse appunto ascoltare i minori. Per questa ragione ho contattato i ragazzi di Agevolando chiedendo loro una collaborazione per affrontare questa tematica così delicata e complessa. I ragazzi hanno aderito con entusiasmo alla proposta producendo un video che racconta in modo chiaro e genuino quando si sono o non si sono sentiti ascoltati dai professionisti dei vari Servizi: assistenti sociali, psicologi, avvocati, giudici. Nel riconoscere ai minori il loro diritto di essere ascoltati e di partecipare ai progetti e procedimenti che li riguardano, è importante che noi professionisti ci fermiamo a riflettere su quanto le nostre modalità di lavoro siano realmente attente e rispettose dei minori”.

Con queste parole Ivano Winterle, assistente sociale e consigliere dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Trentino Alto Adige Südtirol, ha presentato questo video realizzato da Agevolando Trentino per l’evento dello scorso 8 novembre a Trento: “L’ascolto del minore: diritto alla partecipazione e tutela”.

Ecco il punto di vista di Almas, Elisa, Vincenzo e Stefano.
Regia & montaggio: Stefano Soriani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *