BlogEventi

Agevolando con i Care Leavers Ucraini e Moldavi: conferenza a Chisinau il 12 e 13 Dicembre

Agevolando parteciperà nei prossimi giorni alla Conferenza Internazionale “Empowering NSAs and LAs in Moldova and Ukraine to promote social inclusion of young care leavers” che si terrà a Chisinau (Moldavia) nei giorni 12 e 13 Dicembre 2012.

Federico Zullo incontrerà alcuni giovani care leavers che hanno usufruito di un programma di inclusione sociale promosso da AiBi (Amici dei Bambini) e dedicato a 600 ragazzi/e in uscita dagli istituti.

Agevolando sarà presentata come esempio di Buona Prassi Europea nell’ambito degli interventi di sostegno e supporto ai giovani care leavers. Oltre ad essere per noi un’occasione per costruire partnership con altri Paesi, tale evento rappresenta un riconoscimento importante dell’impegno senza sosta che abbiamo messo in campo in questi tre anni (era il dicembre del 2009 quando Agevolando fu ideata a Bologna).

Durante la Conferenza, verranno presentati i risultati del programma triennale di inclusione e supporto sociale condotto e realizzato grazie alla partnership non solo tra i due Paesi ma anche tra diversi enti del settore impegnati a realizzare interventi necessari per offrire risposte ai numerosi bisogni dei ragazzi e delle ragazze che escono dagli istituti (in Italia chiusi dal 31 Dicembre 2006) e si trovano a dover affrontare la vita senza un minimo di preparazione.

Il progetto triennale ha visto lo stanziamento di 870.000 Euro e si è articolato in quattro fasi di attuazione, di cui la prima dedicata alla ricerca, la seconda alla formazione ed al mutuo aiuto, la terza all’erogazione di servizi e l’ultima che ha previsto attività di advocacy.

Noi porteremo questo messaggio: dalla sofferenza e dall’abbandono si può trasformare la propria storia in positivo. Tre le strategie: rete, partecipazione e supporto sociale.

AGENDA MOLDOVA 06.12.2012 eng

2 pensieri su “Agevolando con i Care Leavers Ucraini e Moldavi: conferenza a Chisinau il 12 e 13 Dicembre

  1. Ci voleva proprio la nascita di Agevolando, Recuperiamo alcune idee necessarie alla vita di ciascuno. Siamo forse noi i custodi dei nostri fratelli? La risposta è si, lo siamo. Siamo custodi e custoditi. Genitorialità sociale, fraternità sociale, sororità sociale, possono costruire reti di amicizia e reciprocità, reti di salvezza e di bellezza. Facciamo e diciamo sempre più forte e sempre più insieme. Giordano

  2. Sto leggendo tutto e mi si apre il cuore. Bravo Federico, questo paese ha bisogno di giovani come te, sei un seme divino che ha germogliato e sta diventando un giardino meraviglioso che profuma di umanita e Amore. God bless you.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *