Blog

AGEVOLANDO ADERISCE ALLA SETTIMANA MONDIALE CONTRO IL RAZZISMO

Comunicato stampa:
AGEVOLANDO ADERISCE ALLA
SETTIMANA MONDIALE CONTRO IL RAZZISMO

Bologna, 21 Marzo 2015

Si è aperta Lunedì 16 Marzo e si concluderà domani, Domenica 22 Marzo, l’XI Settimana d’Azione contro il razzismo promossa dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) del Dipartimento per le pari opportunità in collaborazione con Anci e Miur.

bangAgevolando aderisce alla Settimana sostenendo in particolare il progetto “Bang al razzismo” promosso da Terra dei Piccoli ONLUS. Il progetto intende agire da un lato sul versante educativo con il contributo del Professor Guido Barbujani intervistato da Federico Zullo. Il prof. Barbujani parla chiaro: “non ha basi scientifiche il razzismo” ed è ormai chiaro e consolidato che “il 99,9% del nostro genoma è identico a quello di qualunque altro individuo, che sia uomo o donna e che viva in Australia, in Islanda o in Perù”. Il margine di differenze possibile del nostro DNA è solo dell’uno per mille, per il resto siamo tutti uguali, aggiunge Andrea Cippone che è responsabile del progetto informativo voluto dalla Onlus Terra dei Piccoli e che dichiara “per intervenire sulle tematiche del razzismo e contribuire a contrastare i dilaganti pregiudizi che conducono a pensieri e comportamenti razzisti e xenofobi basterebbe diffondere chiaramente le consolidate conoscenze scientifiche di cui disponiamo”. Oltre a confutare teorie pseudo scientifiche sulla validità del razzismo, il progetto intende agire anche sul versante culturale con la realizzazione di un cortometraggio: “Bang!” che sarà lanciato nei prossimi mesi.

Per saperne di più sul progetto è possibile visitare il sito: http://www.iniziativesociali.it/ dove è possibile trovare anche tutti i materiali sulla drammatica situazione dei Minori Stranieri non Accompagnati in Italia che sono stati prodotti e diffusi da Agevolando e Terra dei Piccoli ONLUS insieme ad altre organizzazioni nazionali.

In Italia, secondo l’ISTAT, il 12.6% dei bimbi stranieri con più di 6 anni, dichiara di essere stato discriminato durante il percorso di studi. 112.000 piccoli cittadini stranieri sugli 891 mila che hanno frequentato la scuola nel nostro paese, ha dichiarato di essere stato coinvolto in episodi di discriminazione a causa delle proprie origini. Sono questi i dati che hanno spinto la Onlus Terra dei Piccoli a cercare di coinvolgere, cittadini e istituzioni, per ragionare e ad agire e fare insieme BANG AL RAZZISMO!

Ufficio stampa Associazione Agevolando
Silvia Sanchini
ufficiostampa.agevolando@gmail.com; 347.166.00.60

Qui il comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *