Home » Blog » Linee guida per il diritto allo studio dei ragazzi “fuori famiglia”

 
 

Linee guida per il diritto allo studio dei ragazzi “fuori famiglia”

 

Premiato il ristorante “Beluga” di Verona

Premiato il ristorante “Beluga” di Verona

Dopo l’esperienza riminese, Agevolando premia anche il Ristorante Beluga​ di Verona con l’attestato di “Azienda inclusiva” per il contributo...

 
Vittime e conflitti. La dignità negata – 8/2 Rimini

Vittime e conflitti. La dignità negata – 8/2 Rimini

In occasione della prima “Giornata Nazionale delle vittime civili di guerra e dei conflitti nel mondo” (istituita con la legge 25 gennaio 2017 n.9),...

 
Buone prassi di inclusione socio-abitativa di MSNA – 18/1 Siracusa

Buone prassi di inclusione socio-abitativa di MSNA – 18/1 Siracusa

Giovedì 18 gennaio 2018 si terrà a Siracusa il workshop “Buone prassi di inclusione socio-abitativa di minori stranieri non accompagnati”. Nell’ottica di...

 
Nancy e Davide incontrano gli studenti dell’Università di Padova

Nancy e Davide incontrano gli studenti dell’Università di Padova

Nancy e Davide, care leavers senior del Veneto, incontreranno venerdì 12 gennaio al Dipartimento di Filosofia,  Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata gli...

 
 

La Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e la Garante Infanzia e Adolescenza Filomena Albano hanno firmato lunedì 11 dicembre a Roma le linee guida per il “Diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine”, alla presenza delle associazioni che hanno collaborato alla stesura del documento. Per noi era presente Federico Zullo in rappresentanza dei ragazzi e del loro contributo prezioso a questo lavoro. La Garante ha sottolineato come il ruolo di Agevolando e del Care leavers network sia stato fondamentale per redigere le linee guida e avviare processi di reale ascolto

Tags: , , , ,

 

Nessun commento

Lascia tu il primo commento!

Lascia un commento


 

Agevolando su Facebook