Home » Blog » Al via il progetto europeo LeaveCare-LiveLife

 
 

Al via il progetto europeo LeaveCare-LiveLife

 

È una Regione per giovani?

È una Regione per giovani?

Un bilancio a nove anni dall’approvazione della Legge regionale 14/2008 sulle giovani generazioni. Venerdì 15 dicembre, presso la Residenza Universitaria San...

 
Una vittoria per Agevolando e tanti ragazzi

Una vittoria per Agevolando e tanti ragazzi

Il Sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba ha presentato ufficialmente oggi, martedì 12 dicembre, presso la Sala “Guido Rossa” del Ministero del Lavoro e delle...

 
Linee guida per il diritto allo studio dei ragazzi “fuori famiglia”

Linee guida per il diritto allo studio dei ragazzi “fuori famiglia”

La Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli e la Garante Infanzia e Adolescenza Filomena Albano hanno firmato lunedì 11 dicembre a Roma le linee guida per...

 
3° Rapporto supplementare alle Nazioni Unite – Gruppo CRC

3° Rapporto supplementare alle Nazioni Unite – Gruppo CRC

Il Gruppo CRC presenta il 3° Rapporto Supplementare alle Nazioni Unite sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza in Italia, alla cui redazione hanno contribuito 144...

 
 

È ufficiale! Avviato il primo progetto europeo targato Agevolando: “LeaveCare-LiveLife – Building the European Care Leavers Network for youngsters leaving foster and residential care and actively living and participating in life”.

Il progetto è stato presentato da Agevolando, con il supporto di InEuropa, nell’ambito del bando 2017 Erasmus+ KA2 Partenariati Strategici, settore giovani, candidandosi al quarto posto per punteggio su ben 84 progetti (solo 8 selezionati).

LeaveCare-LiveLife, che si rivolge ai giovani che escono da percorsi di accoglienza (in comunità, case famiglia e/o in affido familiare), intende creare uno spazio per la loro partecipazione e cittadinanza attiva (dando vita a un Care Leavers Network europeo), affinché diventino protagonisti di attività di scambio e riflessione e propongano suggerimenti ed idee per migliorare le politiche relative all’accoglienza extrafamiliare e le azioni da intraprendere per sostenere i giovani durante la delicata fase di “uscita” dai sistemi di accoglienza. L’obiettivo è quello di dare ai giovani care leavers maggiori strumenti per affrontare al meglio la futura vita indipendente.

Il progetto avrà una durata di 24 mesi e vedrà il coinvolgimento, oltre al capofila italiano, di partner da Romania, Gran Bretagna, Germania, Croazia.

Si può consultare il progetto sulla piattaforma Erasmus

Siamo davvero entusiasti di poter intraprendere questa nuova avventura europea da protagonisti attivi!

Tags: , , , , , , , , , , ,

 

Nessun commento

Lascia tu il primo commento!

Lascia un commento


 

Agevolando su Facebook